Ennesima minaccia a Sonia Alfano (e Luigi De Magistris): Questione di cuori autenici e di muri.

Cara Sonia,
ti scrivono sui muri perchè li stai mettendo al muro.

E allora su quel muro idealmente mi siedo ai piedi dell’ultima A per farti compagnia e starti vicino.
Un abbraccio fatto di pelle e non di vernice.
Giulio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *