Giulio Cavalli (IDV): Maullu dichiari di rifiutare i voti della ‘Ndrangheta

Milano 11/03/2010

“Maullu dichiari di rifiutare i voti della ‘Ndrangheta e di essere disponibile e in prima linea, se eletto, nella battaglia contro gli interessi criminali del clan Barbaro-Papalia e le altre cosche sul territorio lombardo” ha dichiarato Giulio Cavalli, candidato indipendente per le Regionali in Lombardia nella lista di Italia dei Valori, in riferimento alle recenti notizie di un eventuale coinvolgimento dell’Assessore alla Protezione Civile, Prevenzione e Polizia Locale Stefano Maullu nell’inchiesta che coinvolge Alfredo Iorio e Andrea Madaffari per gli interessi di Domenico Barbaro della cosca Barbaro-Papalia radicata a Buccinasco. “Senza volere entrare nel merito di un’indagine in corso sulla quale si pronuncerà la magistratura, ritengo doveroso per un rappresentante delle Istituzioni dare un forte segnale politico che tolga qualsiasi ombra sull’integrità morale e politica di chi si candida come rappresentante dei cittadini. Per, come diceva il giudice Paolo Borsellino, fare in modo che ll sospetto induca soprattutto i partiti politici non soltanto ad essere onesti, ma apparire onesti.”

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *