RadioMafiopoli 24: “Quella mafia nascosta in Basilicata, perché la Procura non ne parla?”

Andiamo in Basilicata dove l’attività antimafia vive un momento poco felice:

 

5 Commenti

  1. Finalmente qualcuno ne parla su scala nazionale! Io sono di Matera e ho sempre seguito queste vicende con passione… per un breve periodo provai a scriverne su un giornale settimanale, una voce dissidente in un coro unanime di leccaculo. E proprio in quella occasione mi resi conto di quanto sia difficile provare a raccontare queste cose perché la gente non vuole sentirsele dire. Trovare voci stonate in una realtà tanto piccola è difficile e chi prova a raccontare queste cose viene trattato come una Cassandra. Per questo bisogna portare queste cose alla luce della cronaca nazionale: tutti devono sapere e i potenti devono essere messi a nudo davanti a tutti! Da noi i politici si comportano come dei conti, dei marchesi… la gente crede che la mafia non esista… e gli asini volano. Per questo, grazie. Che possa essere solo l’inizio di una stagione di verità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *