Offendere la reputazione di un “pezzo di merda”

Mariano Agate
Mariano Agate

Si apre oggi presso il Tribunale di Agrigento il processo “farsa” al giornalista Rino Giacalone, cronista siciliano sempre attento e curioso su fatti (e persone) di mafia. Rino è accusato di avere dato del “pezzo di merda” in un suo articolo riferendosi al boss di Mazara Del Vallo, Mariano Agate. Mariano Agate, vale la pena ricordarlo, era l’uomo di Riina per la provincia di Trapani, condannato all’ergastolo per sette omicidi ed è lo stesso per cui (grazie a Dio) sono state rifiutate (dal Questore) le esequie pubbliche e (dal Vescovo di Mazara del Vallo) quelle private.

In giorni in cui si parla molto de La parola contraria vale la pena essere vicino a Rino.

 

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *