Mafia: le colpe della Chiesa

resize.php“Sono convinto che la Chiesa potrebbe moltissimo contro le mafie e gran parte delle responsabilita’ le ha proprio la Chiesa perche’ per secoli non ha fatto niente”. Cosi’ il Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti alla presentazione a Roma della relazione annuale della Dna. “Penso al discorso di Giovanni Paolo II fatto alla Valle dei Templi ma dopo quello? Silenzio assoluto. Zero reazioni, nonostante omicidi come quello di Padre Puglisi, fino al 2009 quando la Conferenza Episcopale ne parlo’. Oggi dopo altri sei anni Papa Francesco ne parla apertamente e parla di scomunica”.

(Franco Roberti, Procuratore nazionale antimafia)

14 Comments

  1. mario

    buongiorno sarebbe giusto fare un distinguo tra chiesa e gerarchia. penso che ci siano tanti preti che lottano in silenzio contro le varie mafie come penso che tanti uomini e donne che fanno parte della chiesa lo facciano . quindi da don Ciotti (ieri lo diceva apertamente all’universita di Bergamo, a libera a gente normale credente che lo fa in silenzio ,ma tutti i giorni. quindi non generalliziamo sempre grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *