I commenti che Grillo non pubblica

Li trovate tutti sul sito nocensura e leggendo i commenti rimossi nel suo ultimo post, si rimane molto molto perplessi nel  leggere commenti non pubblicati che sono critiche caute, intelligenti e senza forzature. Perché la rete è libera per gli uomini liberi. Come i libri, i giornali o gli spettacoli teatrali.

Schermata 2015-03-28 alle 03.19.42

17 Commenti

  1. È indubbio ke il m5s venga colpito da tutti i giornali al primo passo falso, i finanziamenti all’editoria permettono a gruppo ed l’espresso class editori a sopravvivere insieme ai magheggi in borsa. È inutile commentare, utile è invece, ogni volta ke il m5s viene messo sotto tiro, rileggere quel fantastico libro “la verità confezionata”

  2. Questo perché la gente guarda il dito e non la luna. Perché l’informazione pilota il dissenso. Bersani fece a sus tempo la stessa metafora utilizzando il disastro della Concordia eppure non si levarono tanti sdegni. La verità è quella che ha mostrato Grilli. Vi piaccia o no. E ad esser onesti è stato fin troppo garbato ché di morti nel paese italia ce ne sono e ben più gravi.

  3. Leggendo i commenti (ci sn riuscita) la cosa che fa più inorridire oltre il post sono le risposte dei “grillini”, che si limitano ad insulti osceni. Questo oltre che rabbia e rivolta di viscere è di una tristezza infinita. È questo che sono diventati gli italiani? Ciechi automi privi di materia grigia che si muovono meccanicamente dietro il “dio”! Tristezza infinita. Neanche si rendono conto che quell’aggressività e quelle stesse modalità di “confronto” con gli altri sono le stesse che portano alla violenza cieca, alle dittature, agli integralismi. Spero che la parte di italiani con ancora una scintilla di ragione possa esser più forte di tutto questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *