Giovani sfaticati (che non lo erano)

Insomma: alla fine è uscita una notizia mezza falsa secondo cui i giovani non avrebbero voglia di lavorare (all’Expo). Aldo Grasso è stato prontissimo a farne uno dei suoi editoriali. Siccome la notizia falsa è un venticello oggi vale la pena leggere Ester qui e la risposta di Alessandro Gilioli a Grasso.

Perché è un esercizio salutare verificare le notizie.

48 Commenti

  1. Per Expo lavoro mi è arrivata mail da agenzia interinale per cui saltuariamente lavoro (circa 3 chiamate annue part time) per un totale di nemmeno 2000 euro all’anno. Se ero a Milano forse ci sarei andata ma in trasferta ad affittarmi casa ecc forse meglio che resto qui. Oggi mi occupo di altro. Aiuto chi èin difficoltà socio economica senza casa senza lavoro e spesso solo con pensione di invalidità di 270 / 290 euro al mese

  2. Premetto, no Guru, no insegnamenti. Rimane il fatto che io insegnante negli anni ’70 sveglia 5 del mattino, pre 30mila lire. Mai detto sfruttamento. In quella scuola ho incontrato persone di grande livello che avrebbero cambiato la mia vita: così e’ stato!!! E poi, basta, quante supplenze gratuite … semplicemente x stare fianco a fianco “teste importanti”. Per es.” nipote Musatti, chi è? Cercatelo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *