Pensavo peggio!

“Pensavo peggio!”. Lo ha esclamato − radioso − Lebret, condannato per omicidio, a Rouen, ai lavori forzati a vita.

(Félix Fénéon Torino 1861 – Châtenay-Malabry 1944, Romanzi in tre righe. ‘Nouvelles en trois lignes’, su Le Matin, 1906)

Félix Fénéon Paul Signac, olio su tela, 1890 (MoMA, New York)
Félix Fénéon Paul Signac, olio su tela, 1890 (MoMA, New York)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *