A proposito di Penati

Aveva promesso di rinunciare alla prescrizione e poi non l’ha fatto. Ora dice che le richieste del magistrato che ne chiede 4 anni di condanna è “preconfezionata”. Ma quello che è peggio è che alla fine Penati sembra che non lo conosca più nessuno. Mi ricordo (ero in quel Consiglio Regionale) gli atteggiamenti servili e invece ora Filippo Penati è diventato una “questione privata”. A posto così. 

13 Commenti

  1. ricordo la desolante scena davanti al tribunale di Monza, con il giudice che chiede all’avvocato di Penati notizie del suo cliente: “avvocato è l’ultimo giorno per rinunciare alla prescrizione, sempre promessa e annunciata dal suo cliente, dov’è?” “mi scusi ma al cellulare risulta irreperibile”. che figura…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *