Ci rubano il lavoro

E invece sono italiani e stranieri, stremati senza dignità da un lavoro che mentre noi giochiamo alle giovani marmotte razziste e salviniste continua a marcire ortaggi, frutta e persone.

L’articolo da leggere all’ora di pranzo o di cena è qui.

590x353xbraccianti2.jpg.pagespeed.ic.i7dGeTsrwW

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *