Qui, nel Paese in cui i sindacalisti hanno la pensione più alta dei lavoratori

bonanni-camusso-angeletti-705982

Qualcuno dice che probabilmente sia dovuto ad un decreto del 1996 promosso dal Ministro del Lavoro di quell’anno, Tiziano Treu (che guarda un po’ fino a poco tempo fa era commissario dell’INPS): il fatto certo è che i sindacalisti hanno in media una pensione più alta dei lavoratori che dovrebbero rappresentare. Ed è l’ennesimo caso di una rappresentanza che ha perso contatto con la realtà già da qualche anno, nonostante gli strillacci e le manifestazioni, e ha reso ancora più facile la riuscita di personaggi che hanno trovato campo libero per disfare le regole del lavoro.

Bene così.

36 Comments

  1. Enrica

    Renzi non ha ragione, i sindacalisti si possono criticare e buttare alle ortiche, il sindacato NO. Ma lui parla solo con Confindustria, perchè quelli sono gli interessi che difende.

  2. Antonella

    Veramente mi meravigliò di chi ancora li difenda…ditemi : DOVE ERAVATE QUANDO LA SIGNORA FORNERO HA FATTO APPROVARE LE NUOVE LEGGIPENSIONISTICHE????forse a prendere qualche ” bustarella???!…)

    1. Enrica

      La CGIL era in piazza, CISL e UIL no. Era il periodo in cui l’unità sindacale era andata a carte e quarantotto. Comunque in Parlamento a votare quella legge schifosa c’erano i parlamentari non i sindacalisti.

      Dagli atti parlamentari risulta che il PD votò così: 199 favorevoli, 0 contrari, 0 astenuti,6 assenti, 1 in missione.
      Sono disposta a sparare a zero su tutti, ma non a sparare cazzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *