Fiorella Mannoia e il meschino nascondino

Fiorella-Mannoia_980x571

Non c’è niente di peggio per un artista che incrociarsi con i politici vigliacchi. In realtà credo che valga per tutti i cittadini e per qualsiasi professione ma per il lavoro che mi sono ritrovato a fare devo ammettere che non c’è niente di più frustrante del dover parlare di progetti artistici con politici ignoranti, presuntuosi, inetti. Anzi, forse c’è qualcosa di peggio, sì: i tiepidi. Sono questa nuova forma di piccoli fanfani che pascolano felici sul dorso del renzismo mentre fingono (male) di essere di centrocentrocentrocentrocentrosinistra. A me, nella mia breve carriera, è capitato di incontrare il tiepido Lorenzo Guerini sindaco di Lodi che, ogni volta che lo spettacolo ambisse ad un divertimento e un pensiero appena superiore alla trippa con la raspadura mandava eroicamente in avanscoperta i suoi assessori per tenere “le carte a posto”. Ecco, quando penso a Renzi, non riesco a non collegarlo al fanfanino Guerini diventato portavoce del fanfanone fiorentino.

Per questo sono sicuro che alla fine l’annullamento del concerto di capodanno a Roma di Fiorella Mannoia sia l’ennesimo caso del vigliacco perseguire quiete che non disturbi. E anche se ci diranno che è una scelta fatta per soldi o per ordine pubblico non ci credo. Non credeteci. Funziona sempre così: si trova sempre qualcuno prono a disposizione perché non accada qualsiasi cosa possa indispettire il padrone. E figurarsi se non prendono al balzo la palla di un Prefetto messo come reggiseno imbottito nella capitale. Per farcele apparire più grosse.

125 Comments

  1. Bravo Cavalli! Su Facebook questo tuo articolo sta girando alla grande. La Mannoia è una donna intelligente e la sua coerenza la porta (come Dario Fo, come tanti altri cantanti, scrittori, artisti assortiti) ‘naturalmente’ ad appoggiare il M5S. Mi era sempre piaciuta, “La Rossa”, come cantautrice e interprete di brani altrui; ma negli ultimi tempi, notando la sua assoluta mancanza di ruffianismo (poiché sarebbe facile strisciare ai piedi del Bimbominkio, assicurandosi così nuovi contratti!), sto rivalutando i suoi album alla grande.
    Grazie ancora, ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *