A Desio finalmente un “bel” sindaco sceriffo

torredesio

In tempi di politici “sceriffi” con i fragili, i deboli e i bisognosi ogni tanto succede che un sindaco eserciti la propria carica per sfidare i prepotenti. Ed è, secondo me, una notizia bellissima perché rivaluta la politica come strumento naturale della giustizia. Per questo credo che il sindaco di Desio Roberto Corti che finalmente chiede i danni al fedifrago (condannato e poi prescritto) dirigente comunale Rosario Perri abbia bisogno del sostegno e della vicinanza di tutti, indipendentemente dal colore politico. Per farsi un’idea sul personaggio basta fare un giro proprio sul blog, qui.

2 Commenti

  1. stefano

    Ne sono contento. Sarei contento anche se si potesse eliminare l’edilizia che oltre a deturpare l’ambiente è una spina nel fianco delle nostre coscienze perchè ci mette di fronte alla nostra disarmante impossibilità di avere giustizia.
    stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *