Il 25 aprile? «Manifestazione non autorizzata»

liberazione-d-italia-25-aprile-1945

Notizie da un Paese con la memoria corta:

«Ieri pomeriggio, in occasione della Festa della Liberazione, alcuni “movimenti antagonisti” hanno organizzato una manifestazione “non autorizzata” nel centro storico di Potenza: al termine, la Digos ha individuato e denunciato l’organizzatore. In un comunicato della Questura è sottolineato che la manifestazione “non era stata preannunciata all’Autorità di pubblica sicurezza che, al fine di evitare problematiche sul piano dell’ordine e della sicurezza pubblica, ha comunque permesso che la stessa si svolgesse regolarmente”.

Al termine, la Polizia “ha individuato l’organizzatore che, non nuovo a queste iniziative e circondato dai partecipanti – è specificato nella nota – ha rifiutato ogni interlocuzione con gli agenti che lo hanno comunque deferito all’Autorità giudiziaria per il mancato preavviso di manifestazione pubblica e resistenza a pubblico ufficiale”.»

(fonte)


Also published on Medium.

2 Comments

  1. masetti pietro

    ma il 25 aprile non e la festa della liberazione ,si festeggia in tutta Italia ;FORSE POTENZA NON FA PARTE DELL’ITALIA?
    diventa certamente scandaloso sentire che istituzioni preposte a fare rispettare i valori della COSTITUZIONE se la prende con chi vuole ricordare i valori della Resistenza,di chi e morto per dare libertà e democrazia ad un paese sottomesso da un regime totalitario durato 20 anni,(come siamo caduti in basso, cancellare la memoria e come cancellare il sacrificio di un popolo che che ha dato luce e speranza all’Italia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *