Warning: Missing argument 2 for Jetpack_Photon::filter_srcset_array() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 629 Warning: Missing argument 3 for Jetpack_Photon::filter_srcset_array() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 629 Warning: Missing argument 4 for Jetpack_Photon::filter_srcset_array() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 629 Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.giuliocavalli.net/home/wp-content/plugins/jetpack/class.photon.php on line 632

E quindi, la Puppato? Intanto l’ANPI la smentisce, pensa un po’.

Toh, guarda un po’:

COMUNICATO STAMPA DELL’ANPI DI MONTEBELLUNA INVIATO OGGI AI QUOTIDIANI

In merito al dibattito sorto intorno alla presunta espulsione della senatrice Laura Puppato dall’ANPI di Montebelluna (TV),e alle molte inesattezze che supportano l’attacco all’ANPI,
in qualità di Presidente della sezione, preciso quanto segue:
al direttivo di Montebelluna non è mai giunta richiesta di rinnovo della tessera ANPI da parte della senatrice Laura Puppato e come ovvia conseguenza nessun nostro direttivo o assemblea di sezione ha mai preso provvedimenti di espulsione.

Catia Costanzo Boschieri Presidente della sezione ANPI “Antonio Boschieri-D’Artagnan” di Montebelluna
Montebelluna 11-11-2016


Also published on Medium.

76 Commenti

  1. Faccio una domanda alla PUPPATO ( che non vorrei dire stim- AVO!)- lo faccio prendendo per riferimento dichiarazione Presidente ANPI, che ammette il fatto: ma se UNO DEL PD PER RISPETTO DEA LINEA DI PARTITO ‘DEVE COERENTEMENTE VOTARE SÌ ‘ PERCHÉ ANPI – CHE HA LA LINEA DEL NO- NON HA DIRITTO DI RICHIEDERE RISPETTO PROPRIA LINEA OVVERO NON PUOI ISCRIVERTI AD ANPI E FARE CAMPAGNA PER IL SÌ???!!!??? ALTRO piccolo quesito un po’ malignetto: Cara PUPPATO , perché hai sentito bisogno di ‘Dichiarare STENTOREAMENTE proprio prima del Referendum cotal rifiuto?! ‘ …influenzare Voto di chi ti segue e conosce?! Nooo ..che cattiveria eh!

  2. Puppato o no se ti iscrivi all ANPI, da quel momento puoi emettere sentenze di correttezza istituzionale verbale politica morale urbana e anche di galateo a tavola!
    Ma per favore, per favore…
    Se dei gloriosi partiti previsti dalla Costituzione è rimasto solo l ANPI siamo alla frutta

  3. Ma vergogna! Ancora una volta dimenticate la differenza sostanziale che esiste tra votare “come” e votare “con”. Mio padre, partogiano sull’Appennino reggiano, si rivolta nella tomba ogni volta che la boschi o renzi o chiunque di voi attacca l’ANPI con questi argomentucoli da 2 soldi! Ed io voterò NO!

      1. giuseppe Del Zotto

        Il problema è : leggere lo Statuto dell’ ANPI. La Puppato si è ricordata solo adesso dall’inizio dell’anno di rinnovare la tessera? E il presidente dell’ ANPI di Montebelluna perchè fa comunicati con mezze verità (espulsione invece che non rinnovo, domanda per la tessera rivolta a sezione sbagliata ) ?

    1. E infatti Umberto Lorenzoni, presidente dell’Anpi di Treviso e fondatore di un comitato Anpi per il No, ha dichiarato: “Non appena dalla sezione di Crespano mi arriverà la richiesta di rinnovo della Puppato, gliela straccerò e le ridarò indietro i soldi dell’iscrizione: chi fa propaganda per il ‘sì’ al referendum, di fatto, fa propaganda contro l’Anpi. E quelli di Crespano mi sentiranno, poiché sembrano non essere al corrente della direttiva nazionale dell’associazione che dice chiaramente che si vota ‘no’. Già nel maggio scorso si ventilò una possibile espulsione della senatrice democratica dall’Anpi e la notizia creò una forte polemica, poi rientrata. Ma adesso la situazione sembra essersi complicata, anche se le ultime versioni disponibili sembrano in qualche modo contrastare con le dichiarazioni fornite da Laura Puppato.

    2. Raffaella Baracco l’infantilismo andrebbe evitato, per piacere. Alfano e Verdini non sono un po’ fascisti: sono antipatici, fanno politiche che non ci piacciono, al massimo sono (forse: magari aspettiamo le condanne) ladri, ma tutte queste cose con l’essere fascisti non c’entrano una beneamata. Facci caso, prima di dire sciocchezze ;)

    3. Paolo Tonnarelli c’era uno, che sicuramente vi ispira anche se ve ne vergognate, che quando le cose non gli andavano bene parlava di complotto giudeo-demo-pluto-massonico. Ma con quel tale i conti i miei antenati li hanno chiusi una volta e per sempre: hai voglia di sperare, ma non tornerà.

    4. Non ho mai sentito pronunciare la parola “fascisti” come in questo periodo dai fautori del Sì!! Lo avessero pronunciato più spesso in passato avremmo meno rigurgiti oggi. Come definire una modalità di discussione il cui nucleo è “chi vota No vota come i fascisti”??? Soprattutto considerando che il fronte del No è in una contiguità fortuita e momentanea con i movimenti di destra, mentre il governo ha riscritto la costituzione in stretta collaborazione con l’alleato di destra. Un po’ ripugnante, io trovo…

    5. Purtroppo Flavia mi pare che l’abuso del termine sia abbastanza bipartisan, certo con un eccesso di stracciamento di vesti in occasioni tipo manifestazioni in cui nella stessa piazza si trovano soggetti distantissimi (anche fisicsmente, per altro). Come dire: ti ho visto in Stazione Centrale, sul binario 12 c’era un noto rapinatore, sei amico dei rapinatori!

  4. E’ novembre!!! Io la tessera la rinnovo a gennaio. Cos’è, se lo era dimenticato per 11 mesi che non aveva rinnovato la tessera del 2016?? E le è venuto in mente ora, vista la posizione diametralmente opposta sul referendum? Ma basta, la Puppato è caduta troppo in basso, che tristezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *