Dj Fabo come Giulio Regeni: la battaglia è non dimenticarli


Serve un progetto da cui non distrarsi; occorre perseverare sui temi anche nei loro momenti meno popolari. La battaglia per i diritti è tutta nella faticosa sopravvivenza alla cronaca quotidiana: ciò che è giusto non ha bisogno di testimonial, ma di un esercito di testimoni. Anche per Fabo e tutti gli altri.
Continua a leggere


Also published on Medium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *