Enrico Calamai, lo “Schindler di Buenos Aires” è italiano: salvò 300 persone dal regime


In Argentina lo chiamano lo “Schindler di Buenos Aires”: Enrico Calamai, da console negli anni della repressione militare, ha salvato più di 300 persone. I diritti umani come regola, sempre in mente. E una vita che vale la pena raccontare.
Continua a leggere


Also published on Medium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *