Le piroette della Bellanova: da candidata diceva No Tap e ora “tutto deciso”

In questa immagine c’è tutto. Come scrive sul suo profilo Facebook Antonio Sicilia:

«

+++ 19 febbraio 2013 +++
La candidata PD alla Camera Teresa Bellanova:
“Il gasdotto non può approdare a San Foca”

+++ 29 marzo 2017 +++
Il viceministro PD allo Sviluppo Teresa Bellanova:
“Il procedimento è chiuso, il gasdotto Tap si farà a San Foca”

Una battaglia politica difesa quando era candidata e rinnegata una volta diventata viceministra. Giocano con la nostra terra, con le nostre radici per difendere posizioni di potere.

»

Non serve nemmeno il commento.


Also published on Medium.

9 Commenti

  1. La coerenza non è più una virtù…Fanno il deserto (di cultura, valori, ambiente, territorio…) e lo chiamano progresso. L’arroganza del potere è sfrontata e priva di qualsiasi riferimento etico, sociale e civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *