Joseph, 6 anni, in ospedale a Manchester per donare il sangue ai bimbi feriti


Joseph Griffiths ha 6 anni e vive a Manchester. Subito dopo l’attentato avrebbe voluto anche lui, come la madre, donare il proprio sangue e quando gli è stato detto che era troppo piccolo per farlo ha deciso di distribuire dolci e caramelle ai medici e alle vittime per “ringraziarli del loro lavoro”.
Continua a leggere


Also published on Medium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *