Juan José, il vescovo che ha aperto le porte della chiesa salvando 2mila persone


Nella Repubblica Centrafricana 2000 persone di fede musulmana si sono ritrovate sotto attacco nel loro villaggio. Il vescovo comboniano Juan José Aguirre Muñoz ha deciso di ospitarli nella propria parrocchia per proteggerli. E ora chiede aiuto alla comunità internazionale.
Continua a leggere


Also published on Medium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *