Manchester, Lisa si sveglia dal coma e scopre che sua figlia Saffie è morta nell’attentato


Si è risvegliata in ospedale a Manchester Lisa Roussos, una dei tanti feriti per l’attentato terroristico di Manchester. La prima notizia che le è stata data è la morte della figlia Saffie, di 8 anni. La più giovane vittima dell’attentato.
Continua a leggere


Also published on Medium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *