Un libro Bianco da portare in Regione

Ho bisogno delle vostre segnalazioni, delle vostre proposte. Ho bisogno che mi indichiate i vostri problemi, quelli del vostro comune, della vostra cittadina ed anche le vostre soluzioni, i vostri suggerimenti, le vostre idee. Insieme al programma, voglio portare alla Regione Lombardia il libro Bianco che scriveremo insieme. I piccoli grandi problemi che affiligono le coscienze, ma anche le buche nelle strade, le fabbriche che chiudono, il disuso di uno spazio pubblico, i problemi di sicurezza di un quartiere, la mancanza di una biblioteca, la segnalazione di lavori svolti e retribuiti a nero. Il Libro Bianco vuole raccogliere tutte le vostre testimonianze e quando sarà necessario sarà garantito anche l’anonimato. Segnalate condizioni di lavoro insopportabili in un call center, nelle campagne o nelle fabbriche. Un Libro Bianco scritto da voi, che sarà pubblicato a breve, visibile sul sito a disposizione di tutti. Un impegno che nessuno potrà evitare di assumersi. Ed anche in caso che io non venga eletto, avremo testimonianze di ciò che deve essere fatto assolutamente per migliorare la società in cui viviamo. La bellezza dell’impegno è scrivere la vostra segnalazione a “librobianco@giuliocavalli.it

Rispondi