Comunicato stampa: Consiglio a Malpensa, un coreografico sperpero di denaro pubblico

Milano, 14 maggio 2010

COMUNICATO STAMPA

Consiglio a Malpensa, un coreografico sperpero di denaro pubblico

Più che un decollo sembra una falsa partenza. La Giunta lombarda di centrodestra sta tentando di “vendere” la proposta del presidente del Consiglio regionale Boni di trasferire una delle sedute dell’Aula a Malpensa, come un netto segnale di vicinanza verso i lavoratori dell’Hub. Un’idea che, curiosamente, convince anche il Gruppo del PD, non noi dell’Italia dei Valori.

Già nel corso della recente riunione dei capigruppo, il consigliere di IdV Stefano Zamponi ha espresso il “No” del Gruppo Italia dei Valori. “Nelle stanze romane la Lega ha lasciato che l’Alitalia dei ‘Cai-mani’ affondasse Malpensa e adesso, per “rimediare”, sceglie di sperperare denaro pubblico con l’onerosa proposta di trasferire lì una seduta del Consiglio regionale”.

“Personalmente – aggiunge Giulio Cavalli, consigliere regionale dell’Italia dei Valori – non mi piace per niente l’idea di trasferire una delle prossime sedute a Malpensa. Per tre motivi: la politica che “occupa” fisicamente un problema che non riesce a risolvere con i mezzi che le sono propri ha l’aria di un circo nomade e imbarazzato, la “messinscena” avrebbe costi che potrebbero essere utilizzati per azioni più concrete di sostegno e, ultimo ma non ultimo, la desertificazione di Malpensa è figlia di una miopia di un Governo dello stesso colore politico di questa Giunta lombarda”.

“Forse – conclude Cavalli – sarebbe meglio che il centrodestra organizzasse il Consiglio dei Ministri a Malpensa più volte annunciato a suon di slogan e, puntualmente, mai fatto”.

Gruppo Italia dei Valori

Consiglio regionale della Lombardia

Tel: 02.67486377 Fax: 02.67482052

italia.valori@consiglio.regione.lombardia.it

gvalleris@gmail.com

Rispondi