Fermiamo Green Hill: INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

EX ART. 117 DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO REGIONALE

I SOTTOSCRITTI CONSIGLIERI REGIONALI

PREMESSO CHE

L’utilizzo degli animali nella ricerca scientifica è un aspetto di cui istituzioni, industrie e addetti ai lavori parlano poco, tacendo nella maggior parte dei casi sulle modalità con cui si effettuano gli esperimenti, sul perché vengono realmente eseguiti e sulle conseguenze che questi provocano agli esseri usati come cavie;

PREMESSO INOLTRE CHE

Il fenomeno della vivisezione è sicuramente uno tra i più controversi, caratterizzato da molte ombre, poco o per niente osservato da un punto di vista fondamentale e tutt’altro che trascurabile: quello degli animali che vittime di questa triste industria della ricerca arrivano nei laboratori grazie ad allevamenti specializzati avviandosi verso un triste destino di sofferenza e prigionia;

CONSIDERATO CHE

Uno di questi è Green Hill, situato a Montichiari (BS), che alleva cani “beagle” per i laboratori da vivisezione e costituisce uno dei più grandi allevamenti d’Europa;

CONSIDERATO INOLTRE CHE

Da questo allevamento più di 250 cani ogni mese finiscono negli stabulari, tra mani di vivisettori e su tavoli operatori;

VALUTATO CHE

Il mercato principale di Green Hill da alcuni anni a questa parte più che quello italiano è quello europeo;

VALUTATO INOLTRE CHE

Tra i clienti di Green Hill ci sono laboratori universitari, aziende farmaceutiche rinomate e centri di sperimentazione;

RILEVATO CHE

Da alcuni anni Green Hill è stata acquisita da un’azienda americana, la Marshall Farm Inc., nome tristemente noto in tutto il mondo come la più grande “fabbrica” di cani da laboratorio che esista;

RILEVATO INOLTRE CHE

A Green Hill sono rinchiusi fino a 2500 cani adulti, più le varie cucciolate: un ambiente fatto di capanni chiusi, asettici, senza spazi all’aperto e senza aria o luce naturale, file e file di gabbie con luci artificiali ed un sistema di aerazione in cui questi cani crescono prima di essere caricati su un furgone e spediti nei laboratori;

ATTESO CHE

I cani della Marshall Farm vengono spediti via aereo in tutto il mondo, ma con l’acquisto di Green Hill come sede europea e la costruzione di un enorme allevamento in Cina, Marshall sta portando avanti un piano di espansione e di monopolio del mercato al fine di diventare il fornitore principale dei laboratori situati in Europa;

ATTESO INOLTRE CHE

In tale ottica sembra vi sia infatti un progetto di ampliamento che prevede la costruzione di altri capannoni a Montichiari,  per arrivare ad avere 5.000 cani nell’allevamento e che di fatto renderebbe Green Hill il più grande allevamento di cani “bearle” in Europa ed essere in tal modo il fulcro della vivisezione canina in tutta Europa;

INTERROGANO IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA DELLA REGIONE LOMBARDIA ROBERTO FORMIGONI, LA GIUNTA REGIONALE LOMBARDA NONCHÉ L’ASSESSORE REGIONALE ALLA SANITÀ LUCIANO BRESCIANI PER CONOSCERE:

Quali siano state ad oggi le azioni e le misure che Regione Lombardia a fronte della situazione sopra descritta abbia adottato nel far rispettare a Green Hill il disposto di cui all’art. 7 comma 2 del Regolamento Regionale 2/2008 che prima dell’abrogazione della legge 16/2006 (Lotta al randagismo e tutela degli animali di affezione) normando tutti gli allevamenti di cani sul territorio regionale decretava che sia le strutture pubbliche che quelle private non dovessero avere più di 200 cani;

Se Regione Lombardia sia a conoscenza del progetto di ampliamento sopra descritto;

A fronte dell’entrata in vigore della legge regionale 33/2009 (Testo Unico delle leggi regionali in materia di sanità) e del relativo regolamento regionale di attuazione, la cui redazione spetta alla Giunta regionale, quali intendimenti la stessa sia a riguardo in procinto di adottare;

Quali azioni e misure Regione Lombardia intenda a riguardo adottare in relazione all’ampliamento sopra menzionato.

Milano, 3 giugno 2010

Stefano Zamponi (IDV)

Giulio Cavalli (IDV)

Francesco Patitucci (IDV)

Gabriele Sola (IDV)

17 Commenti

  1. mara

    non ci sono parole a tutto questo ORRORE ……….perchè non far provare a queste "bestie umane " direttamente sulla loro pelle un pò di " sperimentazione " ??????

  2. Giovanni Dalla Serra

    Sono un chirurgo e posso affermare senza ombra di dubbio che l'utilizzo degli animali da laboratorio, nel 2011, è ASSOLUTAMENTE INUTILE e perfettamente riproducibile con altri modelli di sperimentazione.
    In Italia c'è una legge ben precisa che vieta il maltrattamento degli animali e precede pene detentive anche importanti.
    Io lascerei perdere i politici che si sono già qualificati con il loro comportamento omissivo ed evidentemente interessato grazie a qualche mazzetta ( me ne ricorderei però indelebilmente al momento del voto ) per coinvolgere invece la Procura della Repubblica.
    Se ogniuno di noi facesse domani stesso un esposto in cui denuncia questi "signori" della Green Hill sono convinto che i risultati non tarderanno a mancare.

    1. mluisa etrusca

      Miserabili disgustose vigliacche stupide scimmie umane guardatevi allo specchio e vergognatevi. Non c'e speranza per la vostra rivoltante specie animale. Ricorda la Bibbia ( in niente l'uomo e' diverso dagli altri animali : come loro nasce vive e muore) so che la religione cattolica e e gli ignoranti preti che la insegnano, insegnano appunto che gli altri animali sono stati creati perche' noi ne facessimo quello che volevamo, ma gli ignoranti preti dovrebbero ormai sapere che la Natura crea ogni essere vivente (pianta o animale (noi compresi) solo perche' vivano la loro vita al meglio possibile, proprio come noi vorremmo fare . Non vi basta quello che fate a voi stessi? E' piu' facile torturare chi non puo' difendersi non e' vero? E questo e' l'ideale per voi scimmie umane. Guardate negli occhi gli altri animale e vedrete la bellezza e la purezza che non esiste nei vostri occi:

  3. erwan sini

    Mi auguro ke la regione Lombardia faccia qualcosa….. Caro Formigoni lavora per perorare questa causa!!!! è un'indecenza ke nel 2010 si pratiki ancora questo tipo di sperimentazione!!!

  4. cynthia maria mazza

    la vivisezione è uno strumento di barbarie e di inciviltà. chi non rispetta gli altri esseri viventi non si merita di chiamarsi uomo, ma bensì quaquaraquà. chi crediamo di essere? una razza superiore? siamo invece inferiori alle nostre stesse vittime…siamo solo capaci di odiare e di vivere solo per il denaro, parliamo di scienza, ma scienza non è; questa è solo la scusa per poter arricchiere le nostre tasche e quelle delle case farmaceutiche. i nostri fratelli animali non sono figli di un Dio minore, ma sono figli del nostro stesso Dio. quando riusciremo ad amare tutti gli esseri viventi e a rispettarli, potremo finalmente dire di avere dentro di noi l'essenza divina, altrimenti saremo le "bestie" peggiori dell'iniverso.

    "Cari" vivisenttori spero che per voi il natale sia un incubo

  5. renato rapaccioli

    NATURALMENTE NON HANNO RISPOSTO A QUESTA INTERROGAZIONE !! HANNO ALTRO DA FARE QUESTI "SIGNORI" QUELLO DI DIFENDERE LA LORO POLTRONA, I LORO PRIVILEGI, I LORO SPORCHI INTERESSI !! MA POSSIBILE CHE IL POPOLINO NON SI SVEGLIA MAI ? CHE COSA ASPETTIAMO : LA TREZA GUERRA MONDIALE ? A MORTE TUTTI I VIVISETTORI E I LORO PROTETTORI !!!

  6. Marco

    Spero in una giustizia che vada aldilà della cognizione umana…la mia coscienza non può accettare che esistano ancora obbrobri del genere..fino a quando nelle univesità i rettori saranno apostrofati"MAGNIFICI"ed ai loro studenti verranno inculcate nozioni preistoriche didattiche non cambierà nulla e tutte le creature innocenti senza voce saranno immolate senza senso…non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire e non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere…madre natura vi presenterà un conto salato!

  7. francesconi

    basta con torture inutili in nome di una scienza che non aiuta con la vivisezione nessuno .animali torturati solo per profitto da sadici ,la vera scienza e' un' altra. rispetto per animali e persone tutte creature di dio .non dovrebbe esserecosi' difficile far smettere questo inutile sterminio e atroce sofferenza ,dovete smetterla di essere figli del dio denaro calpestando oni cosa . e' una vergnogna

  8. Catherine Emma Anste

    Fermiamo la vivisezione, non solo perche' e' inutile ma soprattutto perche' il fine non puo' giusticare i mezzi. Ogni essere vivente ha diritto di vivere secondo la sua natura, senza sofferenze arrecategli dagli uomo.

    BASTA VIVISEZIONE, BASTA SFRUTTARE GLI ANIMALI.

  9. Rossella Forlani

    ripeto con le mededsime parole e il medesimo sentimento di disprezzo quanto scritto da Eleonora il 20 dicembre, elimino solo l'appellativo di signore in quanto ritengo che gli individui che non vivono sostenuti dai valori della solidarietà, dell'uguaglianza e della giustizia nel rispetto della natura e di ogni essere vivente, non possano fregiarsi di questo segno disintivo e per costoro auspico che lascino questa terra, dove hanno vissuto indegnamente profanandola nella sua linfa vitale, in angosciosa solitudine nello scenario di eterna dannazione. Rossella Forlani

  10. Gentile signor Cvalli, dia questo messaggio agli COMPLICI infami, io glielò scritto più volte senza mai una risposta!!, COMPLICI putridi Zomby, SI FANNO VEDERE TANTO ''CATTOLICI' QND MUORE UNA '''PERSONALITà'' vanno in chiesa tutti '''CONTRITI''….. SPECIALMENTE IL ROBERTO FORMIGONI, Mà QUALE DIO PREGATEEEEEEEE?????? QUALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE???? MALEDETTIIIIIIIIIIII Mà PERO' OSSERVARE IL QUINTO COMANDAMENTO QUELLO NOOOO!! QUINTO NON UCCIDERE: MALEDETTO COLUI CHE CON L'ASTUZZIA FERISCE O DISTRUGGE LE CREATURE DI DIO,SI,MALEDETTI I CACCIATORI ( iVIVISETTORI Sono COMPRESI!!) PERCHE' SARANNO CACCIATI!! E PER MANO DI UOMINI INDEGNI RICEVERANNO LA STESSA MISERICORDIA CHE HANNO USATO LORO ALLE CREATURE INNOCENTI DI DIO!)) CHE SIATE MALEDETTI IN ETERNO, LA VOSTRA VITA IL VOSTRO PUTRIDO SANGUE , DOVETE PASSARE SULLA VOSTRA CARNE TUTTO L'ORRORE DELLA 'SCENZA' VI ASPETTA LA VIVISEZIONE IN ETERNO DOVE ANDRETE!!MALEDETTI SADICI COMPLICI INFAMIIIIIIIIIIIIIIIiiiiiiiiiiiiii' LE ''RICERCHE' SI FANNO CON METODI ALTERNATIVI, NON LO DICO IO DA GNORRY, PROFANA Mà MEDICI, SENZA USARE GLI INNOCENTI! TUTTO L'UNIVERSO NON VI DIMENTICA …!!! DIO… NON VI DIMENTICA !!!!!!!!

  11. CARO DOTTOR CAVALLI , IL ROBERTO FORMIGONI, NEGLI ANNI INDIETRO,HA NASCOSTO LE PRATICHE PIU' ABBERRANTI,FATTE SULLA CARNE DEGLI INNOCENTI,GLIELO'SCRITTO, PIU' VOLTE, APPENA GLI POSTAVO QUESTA SCRITTA LUI, IL COMPLICE.!!. LA CANCELLAVA VIA SUBITO, INFAMI, SCRIVIAMO , IN OGNI PAESE E CITTà CON CARATTERI GRANDI TUTTI I NOMI dei COMPLICI,CHE LUCRANO SOPRA IL SANGUE DEGLI INNOCENTI!! INFATTI I SUOI ULTRAMIGLIARDARI ''AVERI'' SE' LE COMPRATI COL SUDORE DELLA SUA FRONTE !! SI CHE GRONDA DEL SANGUE DEGLI INNOCENTI !! maledetti infami assassini!!!!

  12. Grazie , lascio quì le parole , di una grande Anima, io NON DA SPIRITO ELEVATO , LI' INSULTEREI FINO ALLA LORO MORTE, INFAMI COMPLICI, PUTRIDI SEPOLCRI IMBIANDCATI PERCHè??? non si danno loro alla''SCENZA'', QUANT NEL GOVERNO HANNO CONDANNATO QUESTI INNOCENTI! A TORTURE E MORTE. ASSASSINI, MALEDETTI IN ETERNO!1 RENDERETE CONTO AL CREATORE … ANCHE X CHI SI E' GIRATO DALL'ALTRA PARTE.. DIO NON DIMENTICA LE CARNI DELLE SUE CREATURE CHE AVETE FATTO STRAZZIARE MALEDETTI,! ESPLODETE NEL VOSTRO PUTRIDOO! QUI' ED ORA!! QUI' ED ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAA LUCEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEⓋ "Non desidero rinascere, Ma se Devo rinascere , vorrei rinascere intoccabile , in Modo da poter dividere i Loro Dolori , le sofferenze e gli affronti Che vengono recati a Loro, e cercare così di liberare me stesso e Loro da questa condizione miserabile Mohandas Gandhi, Detto Mahtama ( GrandeAnima ) Ⓥ

Rispondi