Cavalli su Montecity – Santa Giulia: Chi manderebbe i propri figli a giocare tra scorie e rifiuti inquinanti?

COMUNICATO STAMPA

Cavalli: “Chi manderebbe i propri figli a giocare tra scorie e rifiuti inquinanti?”

“Adesso tocca anche ai più piccoli pagare le conseguenze dello scandalo bonifiche nell’area di Santa Giulia a Milano”. Così Giulio Cavalli, consigliere regionale dell’Italia dei Valori, commenta lo slittamento dell’apertura dell’asilo nido e della scuola materna dell’area Montecity disposto dall’Asl di Milano.

“Una politica che fa pagare i propri errori e le proprie superficialità ai giovani è una politica che ha perso. Le note tranquillizzanti – prosegue il consigliere regionale di IdV – della Moratti suonano oggi, alla luce dei fatti, come un fallimento chiaro e imperdonabile”.

“Il compito primo di un buon amministratore – conclude Cavalli – è quello di tutelare i cittadini. Bonifiche e rifiuti sono problemi anche del Nord e della Lombardia; questioni da affrontare con la massima urgenza come emerge dal recente rapporto sulle ecomafie”.


Gruppo Italia dei Valori

Consiglio regionale della Lombardia

Una risposta a “Cavalli su Montecity – Santa Giulia: Chi manderebbe i propri figli a giocare tra scorie e rifiuti inquinanti?”

  1. Meno male che Saviano,Vendola,ect continuano a sostenere che solo il Sud raccoglie i rifiuti inquinanti del Nord.
    A me sembra che la Lombardia abbia nel sottosuolo una bomba ecologica.

Lascia un commento