WILDITALY intervista Giulio Cavalli

Oggi siamo con Giulio Cavalli, regista, attore teatrale e consigliere regionale Idv in Lombardia. Cavalli è attualmente sotto scorta a causa del tenore degli spettacoli teatrali messi in scena – da lui stesso scritti e interpretati – nei quali denuncia collusioni e infiltrazioni della mafia nella vita pubblica e ne ridicolizza i vertici.

Sulle scene dal 2006, il 4 gennaio del 2010 gli viene assegnato il Premio Giovani Giuseppe Fava. In ottobre esce il suo primo libro: “Nomi, cognomi e infami”, una raccolta di suoi monologhi.

Lo abbiamo raggiunto telefonicamente per porgergli alcune domande. Ecco cosa ci ha risposto:

Rispondi