Il vento buono del referendum arriva dalla Sardegna

Una brezza meteopatica dalla Sardegna che si abbatte sul nucleare. Le spiagge blu del referendum quest’anno sono tutte sarde. E’ la dimostrazione che contro l’oscurantismo la gente funziona ancora. Adesso, non isoliamoli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.