Il pianto delle bambine

Le figlie perdute della Cina (ed. Longanesi) di Xinran è un dolore tenuto sul comodino. Il dolore sordo delle bambine scomparse in Cina (alcune stime parlano di cento milioni) e il dolore acuto delle madri. Le nuove generazioni di ragazze di campagna tengono le bambine e vanno a lavorare altrove. Ma per le loro famiglie di origine, le femmine sono ancora una sciagura. Purtroppo la pratica dell’infanticidio delle figlie non è ancora scomparsa. Ho visto con i miei occhi, nelle campagne, le vasche a due livelli usate per lavare i maschi o affogare le femmine.

 

Rispondi