Cimadoro dixit

Parla Cimadoro: “De Magistris è sempre stato uno che ha cantato fuori dal coro, e a me non piacciono questo tipo di figure nel partito”. “Sono convinto che attualmente ci siano le condizioni per stare con il Partito Democratico quando si andrà al voto, tenendosi però lontani dai movimenti di piazza e senza dimenticare la lezione del governo Prodi. Ecco, credo che a queste condizioni anche Casini potrebbe firmare un programma condiviso”. “Noi al nord gli inceneritori ce li siamo fatti da soli, in città. Se Napoli vuole vivere nella continua emergenza a questo punto che si arrangi da sola”. Sipario.

Un commento

  1. Emanuela Ferrari

    Anche Berlusconi e La Lega possono firmare, male che vada questi ultimi mettono una croce celtica…non è questo forse l'obiettivo ultimo? Cimadoro sempre a "caccia" con uccelli da richiamo e intorno solo pennuti da gabbia o da voliera!

Rispondi