Una risposta a “Green Hill: la mollano anche gli autisti”

  1. Sarebbe ora che chiudessero questi luoghi orribili dove esseri viventi vengono torturati e massacrati in nome di una scienza inesistente che serve solo a portare soldi a gente inqualificabile.Forse sarebbe piu' interessante continuare gli esperimenti su questi cosiddetti "benefattori dell'umanita'" per vedere di cosa sono fatti e per evitare cosi' di "confezionarne" altri .

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.