Un alba per Francesco

Ha il sapore dolce dell’alba che ti distoglie dalla mediocrità di questi giorni la notizia che Francesco sta bene e che una telefonata dal Sudan ha rassicurato i volontari di Emergency. Adesso ci sarebbe da liberarlo per suonare il tramonto di questa storia.

Rispondi