Le cooperative (solite) rimangono fuori da ambulanze e primo soccorso.

AREU: FERMATO L’ASSALTO DEL CENTRODESTRA, STOP ALL’INGRESSO DEI PRIVATI

“Dopo la seduta odierna della Commissione Sanità, possiamo finalmente dirci soddisfatti per il fallimento del tentato assalto all’Areu da parte di un centrodestra che, ancora una volta, avrebbe preferito la via della privatizzazione a danno del servizio pubblico.

I sindacati hanno fatto valere le ragioni dell’accordo quadro sottoscritto con la Giunta lo scorso 14 giugno e, su nostra sollecitazione, gli emendamenti del Pdl che prevedevano l’ingresso delle cooperative nella gestione dell’emergenza-urgenza – emendamenti peraltro sospetti anche nel metodo poiché si era in realtà chiamati a esprimere soltanto un parere – sono stati ritirati.

Una Regione che si nutre della retorica dell’eccellenza non può pensare di non eccellere proprio nella difesa delle professionalità del suo sistema sanitario, troppo spesso lasciate ai margini di giochi del tutto estranei alla buona e responsabile amministrazione”.

Milano, 4 ottobre 2011

Rispondi