La minigonna di Internet

Laurie Penny racconta il sessimo 2.0. E perché la rete ha bisogno comunque di riflessioni oltre che di regole.

Rispondi