Vai al contenuto

La minigonna di Internet

Laurie Penny racconta il sessimo 2.0. E perché la rete ha bisogno comunque di riflessioni oltre che di regole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.