Povero povero

 

 

 

 

 

 

 

 

Formigoni scopre la realtà. Ma è solo un attimo, in metropolitana. Una delle sue solite consapevolezze passeggere.

 

 

 

 

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *