Alfano, Cavalli, De Magistris

In fondo il terzetto si è sempre pronunciato insieme, così, tutti di seguito come se fosse un nome tutto attaccato. E le battaglie sono state le stesse con lo spirito di chi crede che la politica debba essere una linea retta molto più retta anche dei partiti, quando serve. Ed è una storia politica di cui non rinnego un solo passo e che mi ha portato fino a qui dove sono ora: a credere che Vendola possa essere un uomo importante per questo Paese così bistrattato e che la sinistra abbia il dovere di riaprire la partita nella casa di SEL.

Ci ritroviamo domani per provare a discutere del punto in cui siamo, con il terzetto che ha staccato gli ormeggi per prendere strade solo apparentemente diverse: Sonia in Europa dove le mafie finalmente diventano un fenomeno di analisi, considerazione e dibattito politico, Luigi a Napoli per un’amministrazione che pareva impossibile e vuole essere responsabile e io in mezzo a questa palude delle primarie lombarde.

Ci troviamo a Milano domani alle 21 in Sala Buozzi della Camera del Lavoro per provare a ripartire con ancora più slancio se ci viene possibile. Per credere, costruire, semplificare e raccontare un quadro che dipanatosi dei soliti giochetti è molto più chiaro di quello che sembra.

(ps voci di corridoio danno in transito da quelle parti anche Pippo Civati, per dire.)

3 Commenti

  1. Gianni Folli

    Vi rivogliamo insieme e presto! Benvenuto a Civati. Un quartetto che l'Italia aspetta da più di due anni. Decidetevi: l'Italia degli onesti non è può più. Credeteci, avrete percentuali stupende. Ma unitevi in fretta, prima che l'Italia degli onesti "voti" l'astensione.

  2. paola frigerio

    Finalmente una buona notizia!

    Sono certa che in molti mi diranno che non c'entra nulla, ma io insisto:

    la Cultura intesa come studio, lettura, ascolto, frequentazione, genera più facilmente Etica, e senza Etica non si va da nessuna parte.

    Mi permetto di lanciarvi un appello :

    State attenti alle piazze "virtuali" e "comiche", di fatto sono funzionali al ritorno di due ben tristi ventenni…….la questione morale è lì sempre in agguato…. VIGILATE, VIGILATE, VIGILATE!

    Ora mi piace illudermi che la rinascita stia per cominciare dalla Sicilia anche grazie a Franco Battiato e in Lombardia anche grazie a Giulio.

    Con fiducia e mai paura,

    Paola

Rispondi