Elezioni Lombardia minuto per minuto.

Per vedere cosa succede. E commentarlo insieme. Qualsiasi cosa la potete mandare nei commenti o a giulio@giuliocavalli.net.

[liveblog]

15 pensieri su “Elezioni Lombardia minuto per minuto.

  1. io penso che sia un problema della sinistra di non prendere delle posizioni. ieri sera Mario Calabresi diceva x fare la riforma delle pensioni il governo Monti 5 giorni x fare dimezzamento dei parlamentari , costi della politica tra i quali abbassamento degli stipendi ai parlamentari(è immorale che un parlamentare o consigliere prenda dai 12 ai 15 mila euro) non è stato ancora fatto ma viene continuamente rimandato le persone dalla sinistra pretendono la trasparenza se no vince il concetto sono tutti uguali. su lavoro ,equità stato sociale bisogna dire noi faremo cosi e i soldi li prenderemo in questo modo la gente vuole i fatti . è inutile dire B è un ladro ma quando hai la possibilità non abolisci il falso in bilancio non fai una legge elettorale seria una CONTRO LA CORRUZIONE, sul conflitto di interessi. se no continueremo a vedere il traguardo ma a vincere saranno gli altri e noi a dire PECCATO siamo arrivati vicini se no tra 5 anni ridiremo le stesse cose meditiamo gente meditiamo

  2. Adriano, avevo storto il naso sul "pop", ma in realtà poi ho capito cosa dici. Parlare alla gente e farle cambiare idea sui modelli culturali, forse. Molto gramsciano, credo. L'ho declinato in italiano e mi è risultato molto meglio: popolare.

    Però mi pare che questo sia stato fatto da parte della sinistra, anche e soprattutto in Lombardia. Temi quali l'ecologia, il lavoro e l'onestà c'erano nell'agenda Ambrosoli (e delle forze che lo sostenevano)

    Il problema è questo: mi sembra che in Lombardia il consenso si formi per clientelismo e connivenze (come dice Monica qui sopra) più che su temi sacrosanti. Magari si vede che sono un po' bastonato e stanco di sconfitta. Però se veramente il voto si formasse sui nostri temi, vinceremmo a mani basse perché li sosteniamo da tanto tempo. Manca il marcare differenze nette tra sinistra e destra, manca avere proposte nette. E' un po' confuso questo ragionamento, scusate.

  3. Bravo Adriano, condivido ogni parola. Bisogna lavorare e molto, per recuperare certi ideali, valori e forse principi, che farebbero della Sinistra una grande (e vincente) coalizione. E se perdiamo in concretezza, in riforme da fare che vanno fatte davvero (!), in rinnovamento, non ce la faremo, mai.

  4. Ieri ho capito che Maroni avrebbe avuto più speranze di quelle che pensavo.
    Quando ho sentito piccoli imprenditori dire che hanno votato per Maroni perchè si sentono strozzati dalle tasse ho capito che oggi sarebbe stata veramente dura.
    Perchè qui in Lombardia le persone stanno vivendo nella paura più totale.
    Gli imprenditori che resistono hanno paura di crollare sotto i debiti e i dipendenti che rimangono vivono nel terrore di trovare i cancelli chiusi della ditta.
    Ed è nella paura che attecchiscono le sparate Maroniane.

    1. Anche io ho paura. Ma votare il vecchio, il corroto, il ladro che senso ha? E' come la moglie che dice al marito che la picchia che lo ama per essere picchiata un po' di meno?

      1. Purtroppo Sarah il problema è che Maroni qui da noi non è visto come il corrotto…e se devo metterci un altro purtroppo lo vedono come il salvatore… siamo messi male.

  5. il risultato è orrendo. temo che il problema sia: abbiamo un elettorato che sostanzialmente se ne fotte, di chi governa. purché non li tocchi da vicino. poi c'è anche il problema di come il pd (ma anche e soprattutto sel) parla al "mondo avverso" che avverso non è, come partite iva, piccole e medie imprese, professionisti. se li senti parlare, la sinistra nel loro immaginario è quella che li considera poco più che evasori reali e profittatori del potente di turno. la società è cambiata, il nostro linguaggio politico, che è parlare ma anche fare, no. per avere ragione non basta avere ragione.

    1. Io ho la partita iva e ho un negozio… se i miei "colleghi" non capiscono che ci si salva tutti o nessuno… beh, che dire… Vado a prendere un altro malox :o(((

  6. siamo stufi di imparare a fare opposizione. possibile che razzisti e corrotti che la facciano anche questa volta. ma che Lombardia siamo. riusciremo a buttar giù quanto prima il prode Maroni ed a spiegare, la prossima volta, che non possiamo trattarci male da soli e così?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.