5 Risposte a “Con Di Matteo sarete Stato voi”

  1. C’è una parte di Stato che vuole bloccare il processo sulla Trattativa: è quella parte di Stato che è alla sbarra, e non accetta di essere processato!

  2. Mattia Caccia dice: Rispondi

    Alla luce della nomina di Franco Roberti come nuovo procuratore nazionale antimafia spero che possa battere i pugni sul tavolo per invertire il trand delle istituzioni che non pongono al centro dei problemi la realtà criminale del nostro paese

    È un dovere dello stato difendere il lavoro di magistrati come Nino Di Matteo

  3. adesso lo sappiamo:è in pericolo.SI FACCIA QUALCOSA!!!!!!!!!!!!!

  4. facciamo in modo che non succeda

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.