Non ci credeva nessuno

Schermata 2013-07-30 alle 02.11.35Quando abbiamo pensato di fondare una compagnia teatrale a Lodi (eravamo io e Marco Mozzato e una manciata di giovanissimi che facevano le prove alla Casa del Popolo sotto un caldo da rimanere attaccati al pavimento) non ci credeva nessuno. E’ vero che ci dicevano che sarebbe stato un ottimo ritrovo settimanale, sempre meglio che ubriacarsi uccidendosi di spritz sotto alla biblioteca, ci dicevano, ma nessuno ci credeva che avremmo fatto qualcosa in più di quegli spettacoli che vanno in scena per dare un senso alla pizza dopo gli applausi degli amici.

Fai teatro per come l’hai voluto fare ma anche per gli incontri che fai. Paola Tramezzani era assessore alla cultura della città mentre ci ascoltava prendendoci terribilmente sul serio, forse più di quanto ci prendessimo noi mentre le parlavamo.

Ora Paola è andata dopo una brutta malattia. E in fondo non ho nemmeno trovato il tempo per ringraziarla tutti questi anni dopo.

8 Commenti

Rispondi