27 Risposte a “Ecco come dovevo finire ammazzato”

  1. Ho saputo solo ora. Saranno momenti difficilissimi. Ti abbraccio e ti sono vicina (almeno virtualmente).

  2. Peppe Ancona dice: Rispondi

    Qui, da noi, si parla della tua storia!

  3. solidarietà incondizionata a Giulio Cavalli … queste minacce rafforzano il convincimento che parlare di mafie alle mafie da molto ,ma molto, fastidio e che questa è una delle vie corrette per sconfiggerla

  4. Non possono ucciderci tutti, siamo di più di loro!

  5. Non mi piace…. Massima solidarietà!

  6. Sono veramente assurdi, loro, la loro mentalità, la vita di m…. che fanno e fanno fare. A te tutta la mia stima e solidarietà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.