Una barba così

Vincenzo-AgostinoÈ stata la società civile a darci sempre la forza di andare avanti dopo la morte di Nino, di continuare a lottare. Ci sono state anche persone che mi hanno detto: “ma chi te lo fa fare?”. Come, chi te lo fa fare? Io spero sempre che la luce che vedo in fondo al tunnel che sto percorrendo diventi un giorno un grande faro, che illumini tutti i misteri rimasti e dia finalmente risposta ai tanti perché che ci sono dietro all’uccisione di Nino e Ida: per arrivare a questo non mi piegherò davanti a nessuno.

Voglio invecchiare con l’ostinazione e la voglia di verità di Vincenzo Agostino, il padre di Nino Agostino (ne abbiamo scritto qui e qui) che ha deciso di cercare una verità lunga come la sua barba che non vuole tagliare fino al giorno in cui riceverà risposte alle sue domande. La sua intervista è un distillato di umanità e dignità. Umano e dignitoso. Mi auguro di invecchiare così.

 

2 Commenti

Rispondi