Immigrati armati

Il ministro Mauro: “cittadinanza a chi presta servizio nelle forze armate“.

Commenta Mao Valpiana:

Il Ministro con l’elemetto, Mauro, propone agli immigrati il servizio militare in cambio della cittadinanza italiana; la ministra smemorata, Kyenge, che si era dimenticata di aprire il servizio civile agli stranieri, lo sostiene. Un governo allo sbando confonde i diritti con i ricatti (e dimostra che il servizio militare volontario non ha consenso, a differenza del servizio civile volontario). Due ministri che farebbero bene a ripassare l’idea costituzionale della “difesa della patria” (civile, non armata, nonviolenta)“.

9 Commenti

  1. ehmmm se lo fanno francia, stati uniti o, addirittura, portogallo.. non è un ricatto? questo governo, perfetta espressione degli italiani, ha fatto, fa e farà molte schiocchezze. gli altri fanno solo chiacchere. inutili. questa tutto mi pare tranne che una sciocchezza. certo che se a dirlo è meo valpiana (CHIIIIIIIIII???????????????) a criticare son buoni tutti… proposte invece… che stiano in piedi intendo. cavalli (e valpiana), senza offesa, nè a ciapà di ratt

Rispondi