Le buone priorità per un buon governo

“Ieri la procura di Roma e la Guardia di Finanza hanno sequestrato beni per 154 milioni di euro, oggi sono stati sequestrati altri 270 milioni per un totale di 424 milioni di euro, un importo che equivale alla mini Imu. In due giorni sono stati sequestrati beni per oltre 400 milioni di euro – ha detto Pignatone – quanto la mini Imu sulla quale il Parlamento si e’ cosi’ affaticato negli ultimi mesi per trovare un modo per non farla pagare. Se si riuscisse a fare una seria lotta all’evasione…”.

Giuseppe Pignatone, Procuratore Capo della Procura di Roma

3 Risposte a “Le buone priorità per un buon governo”

  1. ci vogliono anni prima che i beni sequestrati possano essere utilizzati dallo Stato, quando non vengono restituiti agli eredi che li rivendicano, bisogna rafforzare la legge La Torre e agevolare associazioni come Libera!

  2. Io mi fido poco, temo che tra un po’ glieli renderanno, speriamo almeno senza interessi !!!

  3. Ma entrano veramente nelle casse dello Stato?

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.