La zona grigia con le stellette a Vibo

L’ex capo della squadra mobile di Vibo Valentia Maurizio Lento, l’ex vice dello stesso ufficio Emanuele Rodonò e l’avv. Antonio Carmelo Galati, difensore dei Mancuso di Limbadi, sono stati arrestati dai carabinieri del Ros e dalla squadra mobile di Catanzaro. I funzionari sono accusati di concorso esterno e il legale di associazione mafiosa.

7 Risposte a “La zona grigia con le stellette a Vibo”

  1. Se non stessero così le cose, l’Italia sarebbe il “Bel Paese” e non la merda ………..

  2. quando guardie e ladri si confondono

Lascia un commento