Il calcio e le tragedie

++ Calcio: striscioni Superga, multa 25 mila euro a Juve ++Non sono oggettivo perché sono tifoso del Torino e certo ci sono argomenti più importanti ma pensare che lo sport (ma succede anche in politica, nella cultura e udite udite nell’antimafia) debba essere un condono tombale per esprimere le offese peggiori sulla pelle delle tragedie è una deriva che bisogna arginare. E per questo la denuncia ai tifosi della Juve che hanno esposto l’orrido striscione sulla tragedia di Superga non è solo un momento di giustizia sportiva ma una ridefinizione dei limiti. E ogni tanto alla sera forse ci farebbe bene a tutti provare a valutare i nostri eccessi: lì dove abbiamo accettato che il fine giustificasse i mezzi e i mezzi hanno colpito la dignità di qualcuno.

8 Commenti

  1. mario

    ciao Giulio mi chiedo e vi chiedo cosa hanno di sportivo gente che deliberatamente espone questi striscioni! ma le società con chi stanno con chi ama il calcio e tutti gli altri sport o con un branco di imbecilli che si nascondono dietro il tifo sportivo?è ora che le società si decidano come pùò un tifoso normale seguire tutte le partite in casa e fuori di questi tempi ci vogliono parecchi soldini sicuri che le società non contribuiscano?a voi la risposta”””

  2. Succede un po’ ovunque, anche su fb. Sembra quasi sia permesso offendere, deridere e scrivere le cose più orribili… Sono una tifosa (del napoli) e adoro il calcio… La juve è una grande squadra, la gente, purtroppo spesso, è “piccola piccola” da tutte le parti… :/

Rispondi