Si tagliano gli armamenti per armarsi

(ANSA) ROMA, 18 MAR – “Sì al taglio degli F35 ma non in virtù del principio alla John Lennon, ‘tagliamo le armi per fare gli asili'”. Questa la posizione espressa a Radio Anch’io dal vice ministro degli Esteri Lapo Pistelli che si dice completamente d’accordo con il ministro della Difesa Roberta Pinotti. “Si tratta di mettere le questioni nell’ordine giusto: prima fare un libro bianco della difesa, poi una mappatura dei rischi, quindi capire quali sono le dotazioni militari che ci servono”, ha aggiunto Pistelli.

Insomma sembra proprio che sugli F35 non riescano a dirne due buone di seguito.

3 Commenti

  1. Un’altra cosa non mi piace, oltre al merito della questione: a che serve un ministro donna (la Ministra Roberta Pinotti si era detta disponibile ai tagli agli F35 e alle riduzioni delle missioni all’estero) se poi ad agire sono altri (uomini, guarda caso): le immaginine servono alle discoteche, non ai Governi.

Rispondi