Due tonnellate di cocaina a Reggio

Provate ad immaginare quante siano due tonnellate di cocaina. Divise in buste appiattite dentro una scatola. Quanti nasi da sfamare. Oggi. A Reggio Calabria.

Due tonnellate di cocaina provenienti dal Sudamerica sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza. Nella maxi operazione in materia di contrasto al traffico internazionale di stupefacenti del nucleo di polizia tributaria di Catanzaro, coordinata dal procuratore aggiunto di Reggio CalabriaNicola Gratteri e svolta in collaborazione con numerose forze di polizia straniere, sono state emesse 24 ordinanze di custodia cautelare, in provincia di Reggio Calabria e all’estero. Alle ore 11,30 si terrà una conferenza stampa presso la procura di Reggio Calabria con il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti, il procuratore di Reggio Calabria Federico Cafiero de Raho e il procuratore aggiunto Nicola Gratteri. “Finora abbiamo recuperato 2mila chili di cocaina – ha detto Gratteri ai microfoni di RaiNews24 – Quello della droga è un traffico da arginare molto difficile, serve un sistema omologo a livello europeo”.

4 Commenti

Rispondi