RadioMafiopoli 21: la processione di Vibo Valentia annullata per ‘ndrangheta (ma il parroco nega)

Schermata 2014-02-04 alle 11.04.08Mafia e chiesa: le processioni annullate, la storia che si tende a dimenticare e tutto un certo “ostruzionismo” che non fa onore a nessuno. Proviamo a rimettere in fila la storia degli ultimi sfortunati giorni dove i santi e la ”ndrangheta hanno rischiato di incrociassi (ma lo abbiamo evitato davvero?) in questa puntata.

9 Commenti

  1. aghaa maa hei goftim in bisavaadie man ro az mosaahebe hazf konin!!!! man az kalameie eshtebaahe naghibi be jaaie naghabi estefaade kardam :((((((((((((( vali hazf nakardan aaberooie maa raft!! haalaa shomaahaa ke shenidin va kharaabkaari ro gereftin bebakhshin

  2. qualche anno fa una di Cosenza ” denunciava ” ma secondo me c’era dentro fino al collo, incontri sull’ aspromonte di mafiosi e ‘ndranghetisti all’interno di un santuario mariano(sempre devotissimi a maria santissima) …ma la tizia nominava messe nere, probabilmente ne era invischiata – collegamenti Cassino, universita’ cattoliche e cognomi che ricordano capi mafia, ma anche procuratori

  3. I santini in tutte le citta’ Italiane ci sono , allora avrebbero dovuto sospendere la messa al vaticano. Gli uomini d’ordine sui troni vaticani che si fanno costruire palazzi e persino banche come la mettiamo . E si preoccupano a bloccare una festa di paese …ahahahah.. che ridere , che paese dei pupi ahahahah..

    1. Se ti riferisci a qualcosa che testimoni il fatto,non c’é,ad eccezione della mia parola e del fatto stesso di cronaca(l’assassinio di Mattia Iavarone e l’annullamento dei festeggiamenti a via Rosano con aggressione,non denunciata a tecnici e fonici che,poverini,allestivano il palco).

Rispondi