A proposito di comici e cantanti

“Sarebbe bene che comici e cantanti si occupassero del loro mestiere”

Alessandra Moretti (PD)

Ditemi, come avremmo reagito tutti se l’avesse detto Silvio Berlusconi o qualcuno dei suoi servi?

39 commenti su “A proposito di comici e cantanti”

  1. E’ quella che si definisce sinistra, che ride settimanalmente con Crozza, le vignette di Vauro, le apparizioni di Benigni, ma guai a toccare i mostri sacri del loro partito Totem, il PD. Hanno in mano tutto: il potere, l’informazione, la tv, la polizia non possono sopportare che dal palco del Concerto del 1° Maggio un artista smascheri il loro attuale mentore, smascheri quel Renzi, rappresentante dei poteri forti che macellano la società italiana e, non a caso, segretario di questo PD.

  2. e cosa sarebbe scoppiato se invece della vignetta raffigurante Berlusconi – maiale ci fosse stata la foto della kyenge o della boldrini? La mobilitazione mondiale dell’antirazzismo, antisessimo e dei tribunali internazioni del ” diritto”?

  3. Non mi sembra che pelù sia stato censurato….Vorrei far presente a quelli che dicono ” se avesse preso di mira Berlusconi”…vorrei dire a questi signori, che in una riunione degli industriali, il signor Berlusconi disse a chi lo contraddiceva ( Delle Valle) di tenere rispetto del suo presidente, non accettando le critiche….Signori di FI avete poco da dire….

  4. Se fanno i comici e i cantanti posso dire quello che vogliono se fanno politica si prendono tutte le responsabilità e comunque fanno un altro mestiere che non prevede solo di dare giudizi dal palco ma è impegno piuttosto gravoso. Credo fosse quello il senso e lo condivido.

  5. alla rai si può sentire Pelù o la Picierno non ho mai sentito dire da politici,cantanti o attori sulle reti fininvest che il dott. Silvio Berlusconi iscritto alla loggia P2 che nei suoi obbiettivi c’era il piano di rinascita democratica di licio gelli

  6. e comunque questa domanda: “Ditemi, come avremmo reagito tutti se l’avesse detto Silvio Berlusconi o qualcuno dei suoi servi?” te la giro!

    Dimmi Giulio se al posto di Renzi ora ci fosse Brunetta o Alfano come avremmo reagito? considerando il modo in cui è stato “promosso”!

  7. e comunque questa domanda: “Ditemi, come avremmo reagito tutti se l’avesse detto Silvio Berlusconi o qualcuno dei suoi servi?” te la giro!

    Dimmi Giulio se al posto di Renzi ora ci fosse Brunetta o Alfano come avremmo reagito? considerando il modo in cui è stato “promosso”!

  8. Questo è il mio pensiero! io trovo queste affermazioni di una gravità inaudita!!

    Alessandra Moretti (pd): “Sarebbe bene che comici e cantanti si occupassero del loro mestiere”

    Secondo la deputata, solo chi ricopre determinati ruoli può permettersi di parlare di politica. Questo è il concetto che ha della democrazia una che si dichiara di sinistra candidata alle prossime europee, come se non le bastasse già la sua poltrona da deputata, ma si sa che due stipendi son meglio di uno.

    De Andrè nella canzone “la domenica delle salme” invitava chiaramente gli artisti ad esprimere le loro opinioni, rei secondo lui di essersi venduti al potere piuttosto che cercare di risvegliare le coscienze delle persone:
    “voi avete voci potenti
    lingue allenate a battere il tamburo
    voi avevate voci potenti
    adatte per il vaffanculo”

    Non ho mai sentito alcuna critica rivolta a Jovanotti da parte dei vari politicanti del pd, in tutte le svariate volte in cui non ha perso l’occasione di appoggiare il pd nel corso della sua lunga carriera, per cui cara Moretti, a me me fai vomità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.