Chi ha ucciso Marco Biagi?

In questi giorni al di là delle abitudini sentimentali di Scajola sono le parole e i fatti sulla mancata scorta a Marco Biagi che fanno impallidire:

Marina Orlandi, ha spiegato l’avvocato della famiglia, Guido Magnisi, “come ha sempre fatto, ha portato tutti gli elementi di cui è a conoscenza e segue fiduciosa gli sviluppi dell’inchiesta”. Da quanto appreso, la moglie di Biagi non ha consegnato agli inquirenti nuova documentazione.

Orlandi, da sempre riservata, interruppe il proprio silenzio soltanto a dieci anni dall’omicidio.”Era stato abbandonato dalla polizia, dallo Stato che gli tolse la scorta proprio nel momento in cui era piùesposto. Era stato sbeffeggiato da chi avrebbe dovuto proteggerlo”, disse. E raccontò lapreoccupazione del marito e di conseguenza la propria. Ricordò una sera in cui Biagi andò al telefono per rispondere: “Lo vidi impallidire, dopo poco mise giù la cornetta. Gli chiesi: ‘Ma chi era?’, e lui cercò di minimizzare, ma era troppo turbato. Io insistetti. E allora mi disse che lo avevano minacciato, che era una delle brutte telefonate che riceveva in quel periodo”.

Raccontò anche del 20 maggio 1999, giorno dell’omicidio di Massimo D’Antona, a Roma, commesso dalle Nuove Brigate Rosse. Quello stesso giorno Biagi era nella Capitale: “Lo chiamai supplicandolo di tornare. Mi disse che sarebbe rimasto altri due giorni perché doveva finire il lavoro di D’Antona. Da quella sera ho cominciato a temere per la sua vita”. Eppure rimase senza scorta: “E io che posso fare? – mi disse Marco -. La scorta non me la danno”. Sui motivi e sulle responsabilità proprio di questa decisione, i pm stanno cercando di far luce.

20 Commenti

  1. Diciamo cosi’ chi e’ responsabile di una cosa che accade,? Di chi pur sapendo che accadeva non ha preso provvedimenti. Poi bisogna indagare perche’ l’energumeno non ha preso provvedimenti, Perche’ non accadesse e qui , puo’ venire fuori che ci potevono essere interessi perche’ accadesse, per varie ragioni e per vari favori fatti a questo o a quello……… avanti……. Il procedere in modo particolare fa venire fuori le verita’, purtroppo questo metodo e’ andato in disuso. a volte ,penso che, sia le Forze dell’Ordine, sia la Magistratura ,si perdono in analisi generali trascurando i particolari. metodo che farebbe venire chissa’ quante verita’!!!…….. mi sbaglio?…..

  2. Diciamo cosi’ chi e’ responsabile di una cosa che accade,? Di chi pur sapendo che accadeva non ha preso provvedimenti. Poi bisogna indagare perche’ l’ergumeno non ha preso provvedimenti, Perche’ non accadesse. E qui , puo’ venire fuori che ci potevono essere interessi perche’ accadesse, per varie ragioni e per vari favori fatti a questo o a quello……… avanti……. Il procedere in modo particolare fa venire fuori le verita’, purtroppo questo metodo e’ andato in disuso. a volte ,penso, che, sia le forze dell’ordine, sia la magistratura ,si perdono in analisi generali trascurando i particolare. metodo che farebbe venire chissa’ quante verita’!!! mi sbaglio?…..

  3. Diciamo cosi’ chi e’ responsabile di una cosa che accade,? Di chi pur sapendo che accadeva non ha preso provvedimenti. Poi bisogna indagare perche’ l’ergumeno non ha preso provvedimenti? Perche’ non accadesse. E qui , puo’ venire fuori che ci potesse essere interesse perche’ accadesse, per vari ragioni e per vari favori fatti a questo o a quello……… avanti……. Il procedere in modo particolare fa venire fuori le verita’, purtroppo questo metodo e’ andato in disuso. a volte ,penso, che, sia le forze dell’ordine, sia la magistratura ,si perdono in analisi generali trascurando i particolare. netodo che farebbe venire chissa’ quante verita’!!! mi sbaglio?…..

  4. Chi ha ucciso Biagi? La risposta di un onesto cittadino: L’arroganza del potere, il silenzio complice, il pressappochismo imperante tra gli scranni istituzionali, l’ossequiosità dei sudditi… Le risposte al caso giudiziario le daranno i giudici. E speriamo a breve.

Rispondi