La pettegola

La pettegola sta tutto il giorno nascosta dietro la porta del suo pianerottolo e scende solo un paio di volte al giorno per dire al portinaio che ognuno deve farsi i fatti propri, che il garantismo facilita la convivenza nel condominio. La pettegola dice che ognuno a casa propria deve essere padrone, che di solito gli stranieri vengono tutti qui sul portone per rubare in casa degli altri e che “il più bel tacer non fu mai scritto”:

Eppure la pettegola la riconosci che è pettegola, però, perché è la prima a puntare il dito per quella macchia sulle scale. Anche se si pente subito dopo.

Camera - legge di stabilita'

5 Commenti

Rispondi